Prototipazione

Questa fase dà il via al laboratorio cittadino di progettazione partecipata, che ha l’obiettivo di coinvolgere i 9 progetti selezionati, gli attori locali che hanno partecipato ai Tavoli partecipativi, i firmatari degli accordi di partenariato, l’Amministrazione comunale e i cittadini interessati e sviluppare così un’unica immagine del territorio.

Gli strumenti e la metodologia adottati fanno riferimento al Design Thinking e all’analisi SWOT attraverso l’applicazione di un approccio fortemente interattivo basato su:

  • Ascolto collettivo: attraverso momenti di confronto tra i progetti selezionati e la comunità locale per aumentare la connessione dei progetti con le esigenze di rivitalizzazione del tessuto sociale, economico e ambientale
  • Peer to peer learning: una forma di apprendimento collaborativo e di formazione tra pari, focalizzato sulla condivisione delle reciproche esperienze, per poter capire come arrivare al risultato desiderato e come questo viene generato attraverso il sapere in azione e le decisioni che ciascuno mette in campo
  • Tecniche di co-progettazione per fare emergere insieme alla comunità gli eventuali problemi e individuare le possibili soluzioni
  • Strumenti di supporto alle decisioni, per gestire l’incertezza e costruire scenari alternativi

Il percorso

La fase di prototipazione si articola in 5 incontri (on line) che si svolgeranno tra dicembre 2020 e gennaio 2021.

I partecipanti saranno suddivisi in gruppi di lavoro che comprendono i partner, i cittadini che hanno seguito i tavoli partecipativi e gli stakeholder locali. I gruppi di lavoro si concentreranno su:

  • costruzione della proposta di valore per mettere meglio a fuoco l’individuazione dei bisogni, e le specifiche ricadute sul territorio
  • relazione con il territorio per far emergere opportunità, vincoli, strumenti e risorse, costruzione di partenariati, reti lunghe, e connettere il più possibile le idee progettuali con le aspettative e le esigenze del territorio
  • costruzione di una fotografia dei progetti al “tempo zero” e testing del livello di maturazione della proposta per mettere in evidenza punti di forza e debolezza dei progetti e per effettuare il testing del livello di maturazione e gradimento della proposta progettuale
  • riconoscersi ed essere parte di un brand territoriale: si tratta dell’ultima fase del percorso per individuare bisogni, responsabilità, strategie di valorizzazione e ricadute sul territorio che possano contribuire alla costruzione di un marchio del territorio in cui le idee progettuali possano riconoscersi e beneficiarne e allo stesso tempo favorirne la diffusione